A partire dal 25 Agosto 2020, tutti i possessori di abilitazione strumentale IR dovranno obbligatoriamente avere conseguito l’abilitazione PBN (Performance based navigation).

Come riportato sul sito di Enac e di Easa:

Le procedure strumentali di volo PBN (Performance-Based Navigation, navigazione che prescinde dal tipo di radioassistenza utilizzata), basate su GNSS/GPS, sono considerate strategiche per il miglioramento del trasporto aereo, in quanto permettono:

• un miglioramento della safety (permettono di implementare procedure di atterraggio di precisione laddove non è possibile farlo con radioassistenze tradizionali, di eliminare i circling;

• la dismissione delle radioassistenze tradizionali (ILS, VOR, NDB), ottimizzando l’intero sistema di navigazione nazionale;

• la riduzione dell’impatto acustico delle procedure di volo;

• l’aumento della capacità di traffico dello spazio aereo nazionale;

• l’efficientamento delle rotte e procedure di avvicinamento con conseguente riduzione di CO2.

Le scuole di volo sono obbligate ad includere al interno del corso IR anche le PBN, fornendo quindi sia preparazione teorica che pratica.

I possessori di abilitazione strumentale conseguita prima di Agosto 2018, devono necessariamente integrare il suddetto corso per poter effettuare procedure PBN Performance Base Navigation.