Trasferimento del Certificato Medico di Prima Classe: Procedura SOLI

Qualora voleste proseguire il training per il conseguimento della licenza CPL e relative abilitazioni IR/ME in una scuola all’estero, è necessario il trasferimento della cartella medica (initial) emessa durante il conseguimento del certificato medico di prima classe (anche seconda classe o LAPL), il quale verrà trasferito da Enac presso l’autorità aeronautica del paese che sceglierete per l’emissione della licenza.

La Procedura SOLI

La procedura SOLI consiste nella compilazione di un modulo scaricabile cliccando qui, il quale è composto da 4 pagine compilabili con i dati personali, dati medici e autorizzazione al trasferimento dei dati e privacy.

Andrà inoltre allegato un documento d’identità e l’attuale certificato medico.

– Il modulo e gli allegati andranno inoltrati al seguente indirizzo solo se non siete in possesso di posta elettronica certificata: medical.verification@enac.gov.it

– Se siete in possesso di posta elettronica certificata, il modulo e gli allegati andranno inviati al seguente indirizzo mail: protocollo@pec.enac.gov.it

Dopo aver trasferito i dati medici, dovrete necessariamente convertire anche il vostro PPL, trasferendolo dall’Italia al paese da voi scelto.


Se necessiti di assistenza durante l’intero processo, puoi contattarmi.

4 commenti

  1. Ciao, ho scaricato dal sito dell’ENAC la procedura SOLI ma trovo scritto che:

    …”Non rientra nelle previsioni della presente procedura il trasferimento della
    documentazione medica relativa a:
    a) singole visite mediche di certificazione effettuate in Italia (anche se
    “Initial”, ovvero effettuate per il primo “conseguimento” dell’idoneità
    psicofisica) in assenza del possesso di una licenza o di un attestato di
    volo od anche qualora siano utili per il rilascio “ex-novo” di una licenza o
    attestato di volo presso le Autorità Aeronautiche di altri Stati aderenti ad
    EASA;
    Per questi casi, l’invio della documentazione medica all’Autorità competente della
    licenza o dell’attestato di volo avverrà direttamente a cura dell’esaminatore
    aeromedico (AME) o del Centro aeromedico (AeMC) che hanno provveduto al
    rilascio del certificato/rapporto medico.”…

    ho letto poi dei forum di ragazzi disperati perchè hanno fattol a INITIAL in Italia e stanno studiando all’estero ma non gli viene trasferito il fascicolo medico.

    Cosa consigli di fare?

    Grazie

    Piace a 1 persona

  2. Ciao a tutti, avresti aggiornamenti su questa situazione? Perchè io ora ho lo stesso problema (medical italiano, corso effettuato all’estero).

    P.S: Gli indirizzi email in questione si limitano a dirmi di seguire la procedura SOLI del sito ENAC.

    Grazie mille

    "Mi piace"

    • Ciao, Michael, ENAC deve sottostare alla normativa Europea (adottata da tutti i paesi membri) regolata da EASA. Il trasferimento del fascicolo medico da/per un paese membro EASA richiede necessariamente l’utilizzo della procedura SOLI, ovunque.Parlo personalmente , poiché ho trasferito anche io tempo fa la mia cartella dall’Italia in un altro paese per poter iniziare il training ed ottenere una licenza CPL emessa da autorità Polacca. Se hai ulteriori domande scrivimi pure a info@mondoaviazione.com e vedrò di aiutarti.

      Ciao !

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...